Leonardo da Vinci Leonardo da Vinci
Vin Santo: Degustazione, caratteristiche e storia | Leonardo Da Vinci
Vin Santo: Degustazione, caratteristiche e storia | Leonardo Da Vinci

Logo Vin Santo

Vin Santo

I grappoli sono raccolti a mano, posti in piccoli contenitori e fatti asciugare su stuoie di paglia in stanze ben ventilate ed asciutte, fino al Febbraio successivo alla vendemmia. L’uva essiccata viene spremuta e vinificata nel modo tradizionale. Il mosto ricavato viene travasato in piccole botti di quercia, conosciute come “caratelli”, dove rimane per quattro anni a fermentare lentamente a causa degli alti livelli di zucchero, e dove invecchia. I caratelli sono tenuti nella vinsantaia che è soggetta a cambi estremi di temperatura durante l’inverno e l’estate.

Classificazione

Bianco del'Empolese DOC

Annata

2011

Uve

Trebbiano 100%

Zona di produzione

Piccola zona collinare nel comune di Vinci.

colore

Intenso color ambra

gusto

Profumi di frutta secca, fichi, mandorle e miele

sapore

Ricco e vellutato in bocca, è dolce e ben bilanciato da una buona acidità che non lo rende stucchevole

Gli altri prodotti della collezione