Rocca di Cesena - Sangiovese Superiore Riserva

Il Sangiovese raggiunge in Romagna picchi d’assoluto valore qualitativo, una ricchezza e una morbidezza d’aroma che è frutto dell’eccellenza della natura e degli agricoltori che Leonardo ammirò di persona nella sua visita del 1502. Le uve di Sangiovese destinate a riserva vengono raccolte manualmente nella seconda metà di settembre, dopo un’accurata verifica qualitativa. La vinificazione, dopo lieve pressatura delle uve, viene condotta con una fermentazione a temperatura controllata a 25-30C° in presenza di bucce e vengono effettuati i relativi rimontaggi e follature che permettono la dissoluzione del colore e lo sviluppo dei componenti aromatici. Successivamente si effettua la svinatura per separare le bucce dal vino mosto. L’affinamento, dopo la fermentazione malolattica per rendere il vino al palato più rotondo e morbido continua parte in legno e parte in serbatoi inox per almeno due anni.

Classificazione

Romagna DOC

Annata

2016

Uve

Sangiovese 85% e altri vitigni a bacca nera 15%

Zona di produzione

La zona di produzione si estende su terreni collinari ben esposti per premetterne la giusta maturazione.

Vino di colore rosso rubino intenso tendente al granato.

Al naso, i toni fruttati di ciliegia e mora arrivano all'apertura per poi lasciare il passo a note tostate e speziate sul finale.

La sua bilanciata acidità, combinata alla morbidezza dei tannini evoluti dall'affinamento e dalla maturità della bacca, esaltano la persistenza e completezza al palato durante la degustazione.

Gli altri prodotti della collezione