Leonardo da Vinci Leonardo da Vinci
News > FOOD & WINE 07.09.2021

5 Vini da grigliata

5 vini da grigliata

Quali vini abbinare ad una grigliata di carne? È una domanda comune quando un amico ti invita al suo BBQ e tu decidi di partecipare portando una bottiglia di vino. Per poter rispondere a questa domanda, dobbiamo innanzitutto distinguere i vari tipi di carne alla griglia. Ecco i nostri consigli per un per un perfetto abbinamento vino-grigliata:

Vino e carne rossa

Costate di manzo (con e senza osso), filetti, controfiletti e la celebre Fiorentina toscana, immancabile ad una grigliata che si rispetti, solitamente 1-1,5 kg per circa 5-6 cm di spessore di succulenta bontà. Si tratta di un taglio di lombata di vitellone o di pregiata scottona cotto su brace vivace e condito solo con sale e olio extra vergine di oliva. Suggeriamo di gustare queste prelibatezze con un calice di rosso scegliendo fra un ottimo Chianti o un Brunello di Montalcino. I sentori di frutta rossa e quel tipico richiamo speziato del Chianti DOCG Leonardo da Vinci si sposano a meraviglia con carni rosse alla brace. Ottimo anche il Brunello di Montalcino DOCG San Giovanni Battista con il suo profumo intenso e frutti neri, e il gusto tannico, caldo, robusto.

Vino e carne bianca

Un valido suggerimento per questo abbinamento è: "carne più leggera, vino più leggero". Non si tratta del gusto di una bistecca di manzo, ma anche il pollo ha un suo sapore che con la cottura alla griglia viene di certo valorizzato dalla con pelle croccante e ultra saporita, grazie all’aiuto di salse e condimenti. Basti pensare alle alette di pollo. Lo stesso vale per il tacchino, dalla carne delicata e di maggior consistenza. Queste carni bianche sono ottime in abbinamento al nostro Vermentino Toscana IGT della linea Leonardo da Vinci: profumi floreali ampi, fragranti ed equilibrati anticipano un sorso sapido e molto fresco.

Vino e carne di maiale

Braciole, bistecche di coppa, costine, pulled pork, salsicce: saporite e piuttosto grasse, le carni di maiale sono un vero must del BBQ. Con la carne di maiale alla griglia non c’è niente di meglio di un vino rosso come un Rocca di Cesena Sangiovese Superiore Riserva Romagna DOC.

Vino e carne di agnello

Con l’agnello, la grigliata di carne prende un sapore più intenso e speziato; basti pensare ai tipici arrosticini abruzzesi. La carne di agnello alla brace viene spesso esaltata con l’aggiunta di erbe e condimenti untuosi, e per questo motivo proponiamo in abbinamento un vino potente e di buona intensità: S.to Ippolito Toscana IGT della linea Villa Da Vinci. Un vino rosso toscano d’imponente struttura, con evidente balsamicità unita a note di confettura di more.

Vino e hamburger

Sulla griglia potrebbero arrivare anche burger di carne, il primo consiglio è quello di prendere in considerazione vini rossi. La carne dei burger ha una diversa densità rispetto a quella di una bistecca: è un insieme morbido e meno compatto, che predilige quindi un vino non troppo incisivo. Il segreto di un buon abbinamento burger-vino è quello di non sovrastare il sapore della carne. Con un classico burger di manzo, ad esempio, suggeriamo un abbinamento con un calice di Syrah, come il nostro Linarius Syrah Toscana IGT. Le migliori uve Syrah, coltivate nei vigneti di proprietà circostanti Villa da Vinci, raggiungendo le massime espressioni varietali: fragranza, intensità e speziosità della loro polposa, violastra, fruttosa livrea.