L'Uomo Vitruviano di Leonardo, ideato su principi esatti di simmetria e proporzioni, rappresenta l'unione perfetta di arte e scienza, e incarna l’eterna speranza umana di capire in quale modo rientriamo nel grande schema delle cose.

L'uomo Vitruviano simboleggia anche l’umanesimo rinascimentale, che elogia la dignità e la razionalità dell'uomo come individuo.

All'interno del quadrato e del cerchio, vediamo l'essenza di Leonardo da Vinci e di noi stessi: in piedi, cercando di afferrare i segreti della nostra stessa natura, nel punto in cui lo spazio terreno e quello cosmico si intersecano.

Chianti

Questo Chianti esprime appieno le caratteristiche del territorio toscano. Si presenta di un colore intenso, aroma fruttato di ciliegia e corpo vellutato e rotondo.

Brunello di Montalcino

Abbiamo affidato le nostre vigne alla generosità di questa terra, al suo clima, alla storia ed alla cultura contadina di Montalcino. Questo vino, considerato il Re dei vini italiani, è prodotto con uve Sangiovese seguendo lo storico disciplinare.

Chianti Riserva

L’affinamento dona la giusta complessità a questo vino. È immediato negli aromi fruttati che si combinano al sentore di vaniglia. Al palato è pieno, avvolgente e ricco di sapori tipici come la ciliegia e la mora.

Vermentino Toscana

Prodotto con uve Vermentino dei nostri soci, questo vino si presenta al naso con profumi floreali e varietali come il sambuco. Al palato è ricco, sapido con un finale equilibrato e persistente.

Governo all'Uso Toscano

In Toscana la pratica dell’appassimento ha radici nel passato ed è chiamata “Governo”. Ottenuto mediante un parziale appassimento delle uve Sangiovese e Merlot, questo vino ha un colore intenso. Al naso manifesta note di frutti rossi ed al palato è ben bilanciato.

Toscana Rosso

Questo vino a base di uve rosse del territorio è espressione di un’enologia moderna. Il colore è brillante. Al naso prevalgono sensazioni fruttate seguite da note floreali. In bocca è equilibrato. Si abbina bene ad antipasti e primi piatti, nonché a secondi leggeri a base di carne.

Rosso di Montalcino

Prodotto da uve Sangiovese coltivate all’interno della Denominazione di Origine Controllata di Montalcino, è considerato un’espressione giovane ed immediata del più famoso vino di questo territorio.

Sangiovese Romagna

Polpa di ciliegia morbida e pura: l’essenza d’aroma del Sangiovese di Romagna nella sua veste più integra e prima.

Trebbiano Romagna

Profumi integri di frutto, di spezie e di fiore. Il Trebbiano di Romagna nel suo olfattivo bagliore, nel suo gustativo, morbido equilibrio d’assieme.

Vernaccia di San Giminiano

Da una delle zone di più antica vocazione vinicola nasce questo vino prodotto con uve del vitigno omonimo. Il profumo delicato con sentori floreali e la sua sapidità al palato si prestano ad abbinamenti di piatti a base di pesce e carni bianche

Pinot Grigio Delle Venezie

Profumi silvestri e floreali accanto alle inconfondibili note varietali di polpa di pera e melone. Un vino ricco, morbido, di limpidissima uvosità d’assieme.

L'acquisto di vino veniva regolarmente annotato da Leonardo nella lista della spesa, magari accanto a un disegno d'insuperabile multivolumetrico e definitissimo segno.

Come remunerazione del suo sommo capolavoro, il Cenacolo, Leonardo ricevette in dono da Ludovico il Moro, il 26 aprile 1499, la proprietà d'una vigna sita a pochi passi dalla chiesa ove creó l'Ultima Cena. Il vigneto di Leonardo a Milano dista infatti in linea d'aria circa 300 metri dalla parete del reffettorio di Santa Maria delle Grazie dipinta da Leonardo.

È grazie al vino che si trova il tesoro di Leonardo più grande ed immensamente più cristallino: la sua umanità, il suo spirito, la sua anima, l'altezza, profondità e sensibilità sublimi.