News > TERRITORIO
13.05.2019

Leonardo da Vinci per Seeds&Chips

Una delle sfide maggiori che dovremo affrontare nell’imminente futuro è il concetto di sostenibilità, declinato nelle sue forme più varie. Seeds&Chips, summit internazionale dedicato a cibo ed innovazione, si inserisce proprio in questo contesto e ha scelto come partner tecnico i vini Leonardo da Vinci ispirati al più grande Genio innovatore di tutti i tempi.


L’evento, ricco di appuntamenti dedicati a incontri e dibattiti sul tema, si è svolto dal 6 al 9 maggio, all’interno della fiera di Tuttofood a Milano. Più di 300 speakers internazionali, investitori e policy maker provenienti da tutto il mondo si sono incontrati per confrontarsi su innovazione, risorse e tecnologie legate al cibo.

Leonardo da Vinci SpA è stata scelta come partner tecnico per questa 5a edizione di Seeds&Chips: dai pranzi nella Vip Lounge agli eventi speciali da Carlo e Camilla in Segheria e Triennale di Milano, i partecipanti del summit hanno avuto la possibilità di degustare una selezione delle nostre bottiglie. Una partnership che nasce dalla condivisione di ideali e dallo stesso spirito di Leonardo da Vinci che, mosso dalla curiosità e da una grande sete di conoscenza, lo ha proiettato nel futuro, portandolo a essere considerato tutt'oggi il più grande Genio di tutti i tempi. Uno spirito ottimista, lo stesso che ha animato gli eventi di Seeds&Chips legati ai grandi temi del momento: dalla ripartizione delle risorse alimentari alla necessità di ridurre gli sprechi, dal futuro della grande distribuzione a quello dell’agricoltura di precisione. 


Da Carlo e Camilla in Segheria, in un contesto caratterizzato da lunghi tavoli in legno, lampadari di cristallo, piante e fiori, i vini delle varie collezioni Leonardo da Vinci hanno accompagnato il menu esclusivo della serata. Un appuntamento ideato con lo scopo di avvicinare le persone anche dal punto di vista umano, oltre che di idee e di lavoro, in vista di un futuro migliore.