News > ARTE E CULTURA
26.11.2019

A Buenos Aires un ciclo di eventi dedicati a Leonardo

Con tre eventi incentrati sul tema “Leonardo fra Medicina, Arte e Scienza” si è celebrato Leonardo da Vinci in Argentina con il programma “IN-GENIO Italiano”, organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Buenos Aires nel mese di Novembre.

Per l’occasione, Cantine Leonardo da Vinci ha accompagnato i momenti istituzionali con una selezione di etichette rappresentative delle collezioni ispirate al Genio e realizzate seguendo il Metodo Leonardo©.

Il ciclo di eventi ha presentato il Genio di Vinci come un uomo del futuro già nel suo tempo e oggi, cinque secoli più tardi, ancora fonte di ispirazione nelle discipline artistiche e scientifiche. Leonardo è un genio universale, ma è un genio italiano. Di più, è colui che ha innescato la creazione dell’immagine dell’Italia che si è poi radicata nelle popolazioni di tutto il mondo.

Le tre iniziative “IN-GENIO italiano” sono state interamente dedicate a valorizzare le espressioni della straordinaria produzione scientifica ed artistica di Leonardo e hanno visto il coinvolgimento in qualità di relatore del professor Alessandro Vezzosi, Direttore dei Musei Leonardo e ambassador del progetto Leonardo Genio del Vino.

Dalla Conferenza “Leonardo nella Facoltà di Medicina” al dibattito “Todo lo que necesitás saber sobre Leonardo en el siglo XXI”, fino alla esposizione di modelli delle sue opere più note, con la mostra “1519-2019: il Genio di Leonardo da Vinci – Macchine e invenzioni”, l’obiettivo è stato quello di rappresentare la genialità di un’artista che ha così profondamente influenzato la realtà contemporanea, a partire da una idea, un disegno, una immagine, un progetto. E che ancora oggi non smette di stupire, affascinare e creare interesse attorno a sé anche nei campi dell’enologia e della viticoltura.